Prenotare
Hotel Goldgasse
Gasthof Goldgasse
Hotel Amadeus
Hotel Stein
Seven Senses
Schließen / Close
Hotels & Restaurants
zum Inhalt

Residenz

Magnifica architettura nel centro storico di Salisburgo

 

Un tempo domicilio dei principi arcivescovi di Salisburgo, oggi ospita la Galleria in cui dipinti, sculture e altri tesori d'arte vengono esposti. Gli spazi possono essere affittati per numerosi manifestazioni ed eventi. Visitate questo luogo speciale nel centro storico di Salisburgo e lasciatevi ammaliare dal suo passato.

Chi ha girato per le sfarzose sale di gala della Residenz a Salisburgo, può quindi immaginare il potere dei principi arcivescovi, in che abbondanza vivessero a quei tempi e come celebrassero le pompose festività. 

Der große Residenzplatz in der Altstadt

Storica sontuosità ovunque cada l'occhio

 

L'odierna Residenz fu originariamente costruita nel dodicesimo secolo quale residenza vescovile ed ampliata in seguito più volte. Dato che tutti i vescovi usavano abitare come abati nel monastero di San Pietro, col tempo lo spazio scarseggiò. Così nel 1120 Konrad I trasferirì la sua dimora in un nuovo palazzo episcopale e il lato est della Residenz fu costruito  appositamente a questo proposito nel 1124. 

Nel '500 Wolf Dietrich fece abbattere la dimora vescovile e commissionò la costruzione della Residenz in stile tarda antichità che fu successivamente modificata ed ampliata anche fungendo da residenza ai principi arcivescovi. 

Ala Toscana della Residenz

 

Agli inizi del diciannovesimo secolo, quando il principato arcivescole aveva ormai i giorni contati, la Residenz di Salisburgo funse da dimora tra le tante dell'Impero austriaco nonchè da rifugio per i membri degli Asburgo del ramo italiano che furono cacciati dalla loro patria Toscana. Oggi l'Ala Toscana ne è ricordo vivo e fino al 1986 fu sede del Comando federale di polizia. Attualmente ospita la facoltà giuridica dell'Università di Salisburgo.

 

Sfarzosi Saloni di Gala alla Residenz di Salisburgo

 

In totale la Residenz offre spazio a 180 vani e sale, di cui 15 Saloni di Gala. La sala più grande è la Sala dei Carabinieri con le incredibili dimensioni di 600 m². Ma anche la Sala delle Udienze, la Sala del Trono e la Sala Bianca meritano una visita. Un'ulteriore particolarità alla Residenz è la camera da letto con cappella privata.

 

Galleria d'Arte alla Residenz a Salisburgo

 

La salita con i grandi scalini coperti da velluto rosso anticipa ciò che vi attenderà. Ci vuole un pò di tempo per farsi un'idea delle tante opere d'arte che sono esposte alla Residenz. Vi si trova una collezione di dipinti europei dal sedicesimo al diciannovesimo secolo bensì mostre temporanee.  

 

Date un'occhiata all'attuale programma espositivo alla Galleria d'Arte alla Residenz.

Die schönen Räume der Residenz

Il piacere dell'arte nella città di Mozart

Scoprite le fastose sale della Residenza a Salisburgo e lasciatevi ispirare dalle opere d'arte che vi sono esposte. Durante le vacanze c'è tempo in abbondanza per attimi di nostalgia, per i piaceri dell'arte lontani dalla frenesia della vita quotidiana e regalatevi tempo per riflettere ed assaporare le gioie della vita.